vangelonellecase

Vangelo nelle case: si ricomincia

Il 21 ottobre con il Prologo del Vangelo di Giovanni (Gv  1, 1-18), ricomincia il “Vangelo nelle case”, che da più 15 anni, propone una serata di preghiera che si avvicina molto alla tecnica della “Lectio Divina”.

Nella casa della famiglia ospitante sono esposti l’icona di Gesù Nazareno, un cero acceso, la Bibbia aperta alle pagine del brano della serata.

Dopo la lettura iniziale di un salmo il testo viene letto da un partecipante, poi ciascuno lo rilegge tra sé in silenzio.

Con la guida di un animatore si scopre cosa il brano dice e si cerca di comprendere che cosa l’autore sacro vuole comunicare al di là del significato letterale del testo.

Il passo successivo è verificare la coerenza della vita di ciascuno alla luce della Parola, cioè chiarire cosa voglia dire “oggi” Dio a noi.

La serata si conclude, dopo circa due ore, con una preghiera spontanea comunitaria. Il calendario completo qui.