dispensario-in-india

Centri sanitari di Ranchi e Jareya: 11.800 euro da Gesù Nazareno

Bambini, giovani e adulti: tutta la comunità di Gesù Nazareno si è mobilitata durante la Quaresima per sostenere i centri sanitari di Ranchi e Jareya, in India, che dal 2006 offrono assistenza medica agli abitanti dei due paesi e, grazie al dispensario mobile, dei villaggi che li circondano.

Gli 11.800 € raccolti saranno utilizzati, anche grazie al supporto dell’associazione Jarom, per potenziare l’attività dei centri, con due infermiere che garantiscono le cure di base e indirizzano i casi più delicati agli ospedali, assicurando al contempo il pagamento delle spese sanitarie e di sostentamento.

Crocifissione, Giambattista Tiepolo, Chiesa di San Martino, Burano (VE).

Le messe di Pasqua

Il mattino della Resurrezione, Eugene Burnand

Il mattino della Resurrezione, Eugene Burnand

 

Nella solennità le messe avranno il consueto orario domenicale 8,30 – 10 – 11,30 – 18.

Lunedì dell’Angelo 2 aprile

Non è festa di precetto e le messe seguiranno l’orario feriale 9,30 – 18.

dispensario-in-india

Quaresima di fraternità con l’India

Durante la Quaresima sarà possibile sostenere i centri di Ranchi e Jareya che dal 2006 offrono assistenza medica agli abitanti dei due paesi e, grazie al dispensario mobile, dei villaggi che li circondano.

Due infermiere garantiscono le cure di base e indirizzano i casi più delicati agli ospedali, garantendo loro assistenza e pagamento delle spese sanitarie e di sostentamento.

L’Associazione Jarom segue il progetto a sostegno dei dispensari: le offerte possono essere fatte tramite bonifico a Jarom Banca Etica, Jarom Onlus, IBAN IT94 F050 1801 0000 0001 1690 575 oppure in chiesa nel raccoglitore a metà della navata sinistra, dove è anche spiegato il progetto nel dettaglio.

L'home page del sito dottrinari.org

Dottrinari, il nuovo sito

Il sito dottrinari.org è on line nella nuova veste grafica e ricco di tanti contenuti testuali, fotografici e video.

In vista della prossima canonizzazione del beato Cesare De Bus la Congregazione dei Padri della Dottrina Cristiana ha dato il via a un progetto complesso e il sito è solo il primo tassello, al quale si affiancheranno molte iniziative editoriali e di comunicazione nel corso dell’anno, per far conoscere le proposte pastorali e di catechesi che si susseguiranno nei prossimi cinque anni, a partire proprio dalla canonizzazione.

Il sito è consultabile in italiano, francese, inglese, portoghese e hindi, le lingue dei Paesi dove i Padri Dottrinari sono presenti con le loro Comunità.

 

Andrea Mantegna, Orazione nell'orto, (The National Gallery, Londra)

Esercizi spirituali e Via Crucis in Quaresima

In Quaresima è fondamentale riservare tempo alla preghiera; si può vivere l’esperienza degli Esercizi spirituali secondo il metodo di sant’Ignazio, con padre Ottorino Vanzaghi, per mettersi a confronto con la Parola di Dio in Giovanni, 2, 13-25Giovanni 3, 1-21 e Giovanni 5, 1-18.

La sequenza dei video con padre Ottorino delle tre serate  del 2020 faranno da guida alla preghiera.

In alternativa, sempre per la Quaresima i Carmelitani propongono un cammino di Esercizi spirituali on line.

Il tema è «Camminare di dimora in dimora con santa Teresa d’Avila»; hanno preso il via il 17 febbraio.

Alla pagina  www.esercizi-online.karmel.at si trova il form per l’iscrizione (gratuita) e la presentazione del percorso che prevede un accompagnamento e invito quotidiano alla preghiera. Il video di presentazione: https://youtu.be/u7jYuTz40nU

Tutti i venerdì in chiesa, dalle 17,15 alle 18, sarà possibile pregare partecipando alla Via Crucis.

Il laboratorio di ricamo, taglio e cucito César Silai Centre a Ranchi in India

Una Ciotola di Riso su Facebook per le donne indiane

Da molti anni la comunità di Gesù Nazareno di Torino, prima della Settimana Santa, si riunisce e per una sera con-divide il proprio pasto – una Ciotola di riso – con chi il pasto non ce l’ha o fa molta fatica a procurarselo.

Quest’anno l’appuntamento di venerdì 26 marzo alle 20 sarà – a causa delle restrizioni sanitarie imposte dalla pandemia – in diretta sulla pagina dell’associazione Yatra https://www.facebook.com/Yatra-Associazione-Onlus-319726075696.

Un momento di preghiera guidato dai giovani della parrocchia di Gesù Nazareno, con riflessioni che potranno essere condivise in chat.

Il negozio del César Silai Centre in una delle strade principali di Ranchi

Il negozio del César Silai Centre in una delle strade principali di Ranchi

La Ciotola di Riso sosterrà il laboratorio di sartoria “Cesar Silai Centre”.

Formato da donne indiane in condizioni economiche precarie di Ranchi il laboratorio è stato fondato 20 anni fa dai padri Dottrinari ed è sostenuto dal 2005 dall’Associazione Yatra che distribuisce nel circuito del commercio equo-solidale i manufatti tessili prodotti a Ranchi (shop.yatraweb.it). La crisi economica acuita dalla pandemia ha praticamente azzerato le vendite e serve uno sforzo per ripartire.

Nelle settimane precedenti la serata Ciotola di riso, a fronte dell’offerta equivalente al pasto, saranno a disposizione al fondo della chiesa di Gesù Nazareno una tovaglietta o una presina prodotta dal Silai Centre e una manciata di riso. Chiunque può passare a ritirarle durante i giorni di apertura della chiesa.

Le parrocchie fuori Torino interessate a condividere questo gesto simbolico possono farne richiesta via mail ordini@yatraweb.it oppure telefonando al 389 8097765.

L’equivalente della cena potrà essere lasciato come offerta nella diverse parrocchie specificando come causale Ciotola di riso – Silai Centre oppure utilizzando i canali di Yatra http://yatraweb.it/collaborare/contributi-economici/ o ancora tramite Satispay https://tag.satispay.com/yatra o bonifico bancario su conto corrente intestato a Associazione Yatra ONLUS IBAN: IT80K0501801000000016789992

jarom_new

Jarom, un clic per l’India

 

Visite mediche nel dispensario di Jareya

Visite mediche nel dispensario di Jareya

Jarom, l’associazione no-profit che sostiene le comunità nell’area di Jareya, nord-est dell’India dove opera una comunità di Padri Dottrinari, ha lanciato un progetto per finanziare il dispensario che garantisce un punto di primo soccorso agli abitanti dell’area di Jareya, zona rurale priva di centri sanitari pubblici o privati.

Si può sostenere il progetto donando tramite il sito https://www.produzionidalbasso.com/project/il-dispensario-di-jareya-india-per-una-assistenza-medica-nella-scuola-e-nei-villaggi