dsc_0078

Gruppi giovanili, finalmente al campo

Dopo quasi due anni di difficoltà e impedimenti dovuti all’emergenza sanitaria finalmente i ragazzi e le ragazze dei gruppi giovanili sono ai campi estivi.

Il MEG (Movimento Eucaristico Giovanile) è con C14  ed Emmaus a Sant’Anna di Valdieri, mentre i Ragazzi Nuovi sonoo nella casa di ospitalità Emanuele Mondino, sulle colline di Verbania a picco sul lago Maggiore: tutti dal 24 al 31 luglio.

Campo Base e Quota 1 (dalla quinta elementare al secondo anno delle superiori) del Gruppo Uno sono in Valle d’Aosta dal 19 al 28 luglio, mentre i più grandi di Quota 1 si cimentano sul Monviso dal 26 al 30 luglio.

I piccoli dell’Agesci Torino 6 dei branchi Kanhiwara e Waingunga sono rispettivamente dal 25 luglio al 1° agosto a Celle Macra e dal 18 al 25 luglio a Salbertrand.

I reparti Adhara e Atacama sono dal 23 luglio al 1° agosto a Preit, Sant’Anna di Valdieri; stesso luogo per i reparti Rosa dei venti e Aldebaran, ma dal 24 al 2 agosto.

Infine i due clan/fuoco, entrambi dal 3 al 10 agosto: Rigel Vega lungo la Via degli Dei, tra Bologna e Firenze, e Higer Wolf lungo la Via n. 1 in Valle d’Aosta.

I campi estivi sono momento fondamentale per la formazione dei ragazzi e delle ragazze: occasione di confronto, di conoscenza reciproca, di incontri, esperienze per misurarsi con se stessi, possibilità di approfondimento, meditazione e preghiera. Un cammino di crescita intenso, concentrato in una settimana o in una decade.