concerto-logo

Concerto per il Mosaico 2018

PROGRAMMA 

Tradiz. piemontese Ninna nanna di Gesù bambino (Elab. L.Sinigaglia)

Padre Francesco Soto (1539- 1619) Lauda natalizia

Johannes Brahms (1833-1897) Wiegenlied op. 49 (Elab. F. Zipp)

Tradiz. italiano O felice o chiara notte (Elab. D. Venturini)

Coro Femminile EMIOLIA

Riccardo Naldi, direttore

 

Hans Leo Hassler (1564-1612) Dixit Maria ad angelum

Gavriil Lomakin (1812-1885) Ize Cheruvimi

John Rutter (1945) Candlelight Carol

FelixMendelssohn (1809-1847) Hark the herald angels sing

Trad. Natalizio Les anges dans nos campagnes

Trad. Spiritual All day, all night (Arr. S. Stroman)

Coro INCONTROCANTO

Pietro Mussino, direttore

 

Antonio Lotti (1667-1740) Magnificat

Domenico Scarlatti (1685-1757) Magnificat

Paolo Manfrin (1955) Nèt de Tsallende

Mariano Garau (1952) O magnum mysterium

Accademia Corale GUIDO D’AREZZO

Riccardo Naldi, direttore

 

A CORI RIUNITI:

Giovanni P. da Palestrina (1525-1594) Jesu rex admirabilis

Giovanni Paisiello (1740-1816) La notte

Franz Xaver Gruber (1787-1863) Die heilige Nacht (Elab. P. Mussino)

Il Coro Femminile Emiolia nasce nel 2015 in seno all’Associazione Cantascuola di Torino. Quest’ultima, nata nel 1998 con lo scopo principale di diffondere l’attività corale e più in generale la cultura musicale, opera stimolando la nascita di nuove aggregazioni a partire in primo luogo dalla scuola. Costituito da una quindicina di elementi, il coro femminile Emiolia si dedica alla polifonia rinascimentale, al novecento storico e alla musica corale contemporanea. Affronta sporadicamente pagine del grande repertorio gregoriano.

L’Accademia Corale “Guido d’Arezzo” nasce nel 1986 con lo scopo di contribuire alla conoscenza e alla diffusione della musica corale. Fin dall’anno della sua formazione ha organizzato corsi di strumento e dal 2003 propone seminari di approfondimento dedicati a coristi e direttori. Nell’ottobre del 2006 ha partecipato alla sesta edizione del Concorso Nazionale di Musica Corale “Città e Provincia di Biella” vincendo il 2° posto (primo premio non assegnato). Nel novembre del 2007 ha vinto la nona edizione del Concorso Polifonico Regionale di Alba. Nell’ottobre del 2008 ha ricevuto i Diplomi d’Argento nella categoria Polifonia e Musica Corale di Ispirazione Popolare al Concorso Nazionale Corale “Lago Maggiore” di Stresa. Nel novembre del 2011 ha vinto il 2° premio alla seconda edizione del Concorso Nazionale Corale “Città di Treviglio.

Riccardo Naldi si è diplomato in Prepolifonia con Fulvio Rampi e in Canto presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino. Ha studiato direzione di coro con i Maestri Marco Berrini e Dario Tabbia e direzione d’orchestra con il Maestro Piero Bellugi. Ha frequentato master di direzione corale con i Maestri Peter Neumann, Luigi Marzola e Lorenzo Donati. Dal 2001 è direttore dell’Accademia Corale “Guido d’Arezzo” di Torino. Dal 2010 al 2018 è direttore del Coro Liturgico della Chiesa San Filippo Neri di Torino. Il 15 dicembre del 2012 vince il primo premio all’11° Concorso di Composizione ed Elaborazione Corale A.C.P nella sezione “A” (Elaborazione di una melodia popolare con testo in lingua dell’area geografica piemontese). Dal 2015 è direttore del Coro Femminile Emiolia dell’Associazione Cantascuola di Torino. Dal 2016 è direttore del Coro Polifonico di Aosta. Corista dell’Ars Cantica di Milano, diretta dal M. Berrini, ha vinto il Concorso Nazionale, Internazionale e Gran Prix Corale di Arezzo (2003) ed ha registrato i “Responsori per la Settimana Santa” di O.di Lasso, la “Via Crucis” di Liszt e il “Requiem” di W.A.Mozart. Docente dell’Associazione Cantascuola di Torino, tiene corsi e seminari di direzione e canto corale.

L’Associazione INCONTROCANTO è stata fondata nel 1993 da coristi desiderosi di approfondire la propria esperienza corale e associativa in un clima di amicizia e incontro reciproco. Il repertorio del Coro spazia su diversi generi e periodi storici, con una particolare attenzione al repertorio europeo sacro e profano tra ‘800 e ‘900. INCONTROCANTO ha tenuto molti concerti e ha partecipato a diverse iniziative, tra cui l’allestimento, nel 1996, del “Requiem” di Mozart con l’Orchestra Filarmonica di Torino, la partecipazione, nel 1998, a “LuciCanti” per l’Ostensione della Sindone e la collaborazione alla prima italiana dell’oratorio “Mal’hakim” di Riccardo Piacentini. In seguito ha tenuto numerosi concerti in Piemonte, Liguria, Francia, Ungheria ed è stata più volte ospite in rassegne e stagioni a livello locale e regionale, tra le quali le stagioni ASPOR Piemonte, Piemonte in Musica, la rassegna Notturnincanti 2004, le stagioni “Musica in Santuario” di Pianezza, le stagioni del Teatro Araldo di Torino e il Festival MiTo Settembre Musica proponendo, tra gli altri, progetti su classici corali (Requiem di Fauré, Via Crucis di Liszt), su autori piemontesi poco conosciuti (Giulio Roberti), sul connubio tra coro ed elettronica (progetti Humour & Melancholy e Anelito – forme dell’infinita distanza) e alcuni progetti sperimentali (Scherzi da… Coro! e Rumore: l’altra faccia della musica). Nel 2010, in occasione dell’Ostensione della Sindone, ha promosso la rassegna di meditazioni musicali Passionis Mysterium. Nel 2013 ha celebrato il proprio Ventennale con diversi eventi corali aperti a coristi, appassionati e curiosi (concerti, seminari tematici, flash-mobs, carolate natalizie). Nella primavera del 2012 e nell’inverno 2014 ha organizzato la rassegna corale Vocincontro.

Pietro Mussino ha studiato Composizione, Direzione d’orchestra e Musica Elettronica presso il Conservatorio di Torino e Musica a Indirizzo Multimediale presso il Conservatorio di Bologna. Dal 2000 dirige il Coro Incontrocantodi Torino,dal 2002 è Maestro del Coro dell’Accademia del Santo Spirito e dal 2010 direttore del Coro Femminile VocinCanto. È autore di composizioni originali e arrangiamenti commissionati da diversi ensemble vocali e strumentali italiani e stranieri. Da diversi anni tiene corsi e laboratori di alfabetizzazione musicale e formazione corale per adulti e bambini, anche in collaborazione con l’Associazione Cantascuola di Torino, della quale è diventato Direttore Artistico nel 2012.Dal 2006 al 2012 ha insegnato vocalità e musica d’insieme presso l’Accademia Corale “Stefano Tempia”. È stato docente a contratto presso il Conservatorio di Torino e presso l’Università degli Studi di Torino. Come musicologo ha collaborato con MiToSettembre Musica, con l’Unione Musicale, con la DeSono,con la Fondazione Michelie con la rassegna Piemonte in Musica.