locandina_Johar

Johar: il documentario

Johar”, il documentario che Giorgio Blanco ha girato l’estate scorsa presso la Nawa Maskal School di Jareya, sarà proiettato in anteprima sabato 7 marzo alle 21 nel teatro Sant’Anna di via Brione 40, alle spalle della parrocchia omonima di via Giacomo Medici, a Torino.

La proiezione sarà preceduta dall’esibizione della Sruti Kuchipudi Indian Dance School di Chitrangee Uppamah, con lo spettacolo di danza classica indiana Kuchipudi e dal concerto di Kamod Raj Palampuri (voce, tabla, harmonium) e Riccardo Di Gianni (sitar) che eseguiranno brani delle più raffinate e antiche forme musicali dell’India: i Raga.

L’ingresso in sala sarà riservato a chi farà un’offerta minima di 6 euro, l’incasso sarà devoluto per sostenere la Nawa Maskal School di Jareya. La prenotazione è obbligatoria, scrivendo a info@jarom.org oppure telefonando a Roberto 3479958304, Giorgio 3737738422, Elisa 3466875154, Gianluca 3408037831.

La Nawa Maskal School di Jareya è stata fondata dai padri Dottrinari, che reggono a Torino la parrocchia di Gesù Nazareno. La scuola è frequentata da quasi 700 bambini munda, una delle etnie adivasi che vivono da millenni nel nord-est dell’India e la cui cultura è minacciata dall’avanzare del nazionalismo hindu e della cultura occidentale.

Per i bambini di Jareya e di circa 50 altri villaggi vicini, studiare nella propria lingua, oltre che in hindi e in inglese, significa non perdere la propria identità e i propri riferimenti culturali e, soprattutto, non essere costretti a partire per una grande città.

Per maggiori informazioni sul progetto a Jareya: http://jarom.org/jareya, l’anteprima del documentario è visibile su https://www.youtube.com/watch?v=sM9OjzOT0wY

locandina_Johar

Ceneri

Mercoledì delle Ceneri

Mercoledì 18 è il giorno delle Ceneri, inizio della Quaresima.

Camminiamo verso la Pasqua con la preghiera e il digiuno.

Entriamo con fede in questo periodo importante, partecipando alle messe con il rito di imposizione delle ceneri alle 7.30, 9.30, 18.

Per i bambini preghiera in deserto alle 17, per i giovani preghiera biblica alle 21 con il rito di imposizione delle ceneri.

olio_unz

L’unzione della speranza

Mercoledì 11 febbraio ricorre la XXIII Giornata Mondiale del Malato, nella memoria della Beata Vergine Maria di Lourdes.

Siamo invitati a pregare per i nostri fratelli e le nostre sorelle malati, anche partecipando alla festa del santuario dei padri Maristi in corso Francia 29.

Si può prendere visione del programma sulle locandine esposte nel santuario e in fondo alla nostra chiesa.

Sant-Ignazio-di-Loyola

Esercizi spirituali per giovani a Susa

Anche quest’anno i giovani tra 17 e 35 anni della nostra parrocchia potranno partecipare – dalla sera di venerdì 27 febbraio al mattino di lunedì 2 marzo, a Susa – agli esercizi spirituali.

I giovani, singolarmente guidati secondo il metodo di Sant’Ignazio di Loyola, potranno imparare la disciplina dell’ascolto della Parola di Dio e l’arte della preghiera. Per iscriversi bisogna compilare e consegnare la  scheda d’iscrizione

primule

Solidali per la vita

Domenica 1° febbraio la Chiesa italiana ci invita a partecipare alla Giornata per la Vita.

Possiamo essere “Solidali per la vita” acquistando le primule in distribuzione sul sagrato della chiesa.

Le offerte sosterranno lo sportello di ascolto e di aiuto alla maternità dell’Associazione Promozione Vita, all’interno dell’ospedale Mauriziano.

lebbra

L’amore si prende cura

Oggi, domenica 25 gennaio, è la Giornata mondiale dei malati di lebbra.

“L’amore si prende cura” è il titolo forte per ricordare questi nostri fratelli e sorelle, che la Chiesa accoglie e cura in 648 lebbrosari distribuiti in tutto il mondo.

Informiamoci, preghiamo e sosteniamo economicamente questi progetti. Per approfondimenti www.diocesi.torino.it/missioni

ruscello

Settimana per l’unità dei cristiani

Dal 18 al 25 gennaio siamo invitati a pregare per l’unità dei cristiani.

Per tutta la settimana, a partire dal tema “Dammi un po’ d’acqua da bere”, si terranno incontri di preghiera di comunione. La prima sarà in duomo domenica 18 alle 19.

Il programma completo è disponibile in fondo alla chiesa e a questo link

natività_pontorno

Presepe: la stella sigillo di Davide

Il Gruppo Uno allestisce in chiesa il presepe di quest’anno: le antiche statue sono inserite nella stella di nuova costruzione che evoca i Magi e il sigillo di Davide, per rivivere la manifestazione al mondo di Gesù, il Messia.